Il Tirreno 10 marzo 2001

All’Accademia già tre rinunce

È calato il numero delle domande delle ragazze

LIVORNO. Hanno abbandonato il corso 8 delle 81 donne che erano entrate all’Accademia navale.
Diverse le motivazioni addotte: una perchè aveva 25 anni e si sentiva a disagio con ragazze di 19-20. Un’altra per problemi con il fidanzato e la terza perchè delusa dalla vita militare.
La percentuale del 10 per cento sembra non sia altissima, specie in un settore del tutto nuovo come quello delle donne militari. All’Accademia di Modena, hanno rinunciato in 2 su 41. E fin qui, si parla di futuri ufficiali. Per quanto riguarda la truppa, 288 ragazze-soldato erano entrate a dicembre in una caserma di Ascoli Piceno per l’addestramento.
Di queste, già 30 hanno deciso di tornare a casa. Quelle che sono rimaste, come hanno osservato gli «osservatori» inviati sul posto dalla Folgore, sono molto motivate. «Più degli uomini. E si dimostrano anche più aggressive dei loro colleghi maschi».
Intanto, pare sia calato il numero delle domande di arruolamento delle donne. All’Accademia navale di Livorno, l’anno scorso ci sono state ben 4mila domande. Fino ad oggi sono soltanto 800.